Analisi della qualità dell’aria compressa

L’aria compressa è un elemento straordinario per aumentare la produttività della tua azienda, e va regolamentata con specifiche normative per garantirne il corretto utilizzo e la massima qualità.

Stabilire la purezza dell’aria compressa è strategico per la tua attività. I tecnici di Compressori Veneta sono specializzati nell’analisi della qualità dell’aria dei tuoi impianti, stabilendo parametri essenziali come il punto di rugiada e gli effetti dell’umidità, attraverso l’utilizzo di specifiche strumentazioni in grado di rilevare la presenza di contaminanti solidi (particelle solide), liquidi (umidità), gassosi o aerosol (olio).

Tutti i nostri professionisti, oltre a seguire con competenza e affidabilità gli standard di riferimento, sono in grado di suggerirti la giusta qualità dell’aria compressa in funzione delle tue applicazioni.

qualità dell’aria compressa

In cosa consiste e perché richiederla

Misurare e monitorare la qualità dell’aria compressa è un’attività imprescindibile sia per il perfetto funzionamento della tua industria, sia per assicurare una produzione in conformità con le normative vigenti.

Nei casi in cui, ad esempio, l’aria entri in contatto con il prodotto, il suo livello di purezza risulta un elemento indispensabile. L’aria compressa contaminata, infatti, ha una duplice conseguenza, di forte impatto per la tua azienda: può compromettere i macchinari, causandone una prematura usura, guasti e fermi di produzione, e avere ripercussioni anche gravi sulla qualità stessa di ciò che produci, aumentando gli scarti, con conseguenti perdite economiche, e compromettendo la salute dei consumatori.

I tecnici di Compressori Veneta, attraverso un servizio di audit qualitativo di eccellenza, possono misurare la purezza dell’aria seguendo tutti i parametri richiesti dalle normative in vigore, stabilendo la classe di appartenenza e consentendoti di avere un quadro il più chiaro possibile della situazione attuale. Dopo un’attenta valutazione, possiamo procedere con interventi che ottimizzino il tuo sistema di aria compressa, grazie a soluzioni come la filtrazione, l’essiccamento e la rimozione dei vapori d’olio.

Non ci sarà più alcun rischio di contaminazione dell’aria e la tua produzione raggiungerà sempre i massimi livelli di qualità certificata.

Purezza dell’aria in conformità all’ISO8573-1:2010

L’analisi della qualità dell’aria in Compressori Veneta avviene con misurazioni tecniche e strumenti innovativi.
Nel rispetto della legislazione vigente, indichiamo la norma accompagnata dalla classe di purezza scelta per ogni contaminante, ad esempio: ISO8573-1:2010 Classe 1.2.1 (queste ultime cifre indicano le classi di purezza scelte per particolato solido, acqua e olio totale).

Tutti i livelli di contaminazione devono sempre essere misurabili con le tecnologie e i metodi di prova previsti.

ISO8573-1:2010
punto di rugiada impianti aria compressa

Misurazione del punto di rugiada in impianti ad aria compressa

Se l’aria compressa è un’inesauribile fonte di energia sicura per la tua azienda, è altrettanto vero che per la sua resa ottimale – e il conseguente perfetto funzionamento dei macchinari ad essa collegati – è essenziale analizzare il livello di umidità presente, detto anche punto di rugiada in pressione.

I tecnici di Compressori Veneta, nell’ottica di offrire sempre il prodotto migliore per il trattamento dell’aria compressa, utilizzando strumento di misurazione DP 510, multifunzione e portatile, in grado di rilevare in tempo reale il pressure dew point dell’aria compressa, evidenziando in particolare il contenuto di umidità presente. 

Il nostro obiettivo è offrire i migliori sistemi di trattamento, in grado di produrre aria compressa secca, priva di olio e di particelle solide, per una prestazione elevata del tuo impianto.

Effetti del contenuto
di umidità

A seconda dell’applicazione e del processo produttivo, il livello di umidità nell’aria compressa può variare anche in maniera sensibile. Rispettare il corretto livello di umidità è la condizione necessaria affinché il sistema duri nel tempo senza guasti, in maniera ottimale. 

La maggior parte delle reti di distribuzione dell’aria compressa sono infatti realizzate in acciaio o in acciaio zincato, e l’umidità può facilmente corrodere le parti interne delle tubazioni, ecco perché va mantenuta sempre al di sotto del valore limite. La formazione di ruggine blocca gli attuatori pneumatici e compromette il funzionamento e la sicurezza dell’impianto, con elevati costi di manutenzione e ripristino.

Con Compressori Veneta avrai sempre la sicurezza di monitorare correttamente il livello di umidità dell’aria compressa, senza rischi per il tuo impianto e per la produzione aziendale.

livello di umidità